#gosigel

Sul sito della Lega, per la Sigel parla Barbara Murri

In leggero anticipo alle 18.30, sfida delicata tra Sigel Marsala e P2P Givova Baronissi. Nemmeno il tempo di gustare la prima vittoria interna contro Caserta che le siciliane si trovano subito di fronte a un’altra occasione per cambiare l’inerzia del proprio campionato. Lasciato il fanalino di coda alla Volalto, appena battuta, ecco che si presenta l’occasione per scavalcare anche Baronissi. La centrale azzurra Barbara Murri, ottima protagonista del match contro Caserta e realizzatrice tra l’altro del punto che ha chiuso il match, ci parla dell’importante impegno: “Baronissi è una squadra con una rosa ampia, che sfrutta in pieno. Proveremo a studiare in video tutte le atlete a disposizione di coach Castillo. Il loro pieno utilizzo di tutte rende la nostra prossima avversaria davvero temibile, per via delle tante alternative di cui può disporre. Loro arrivano da un periodo non certo spettacolare e avranno quindi tanta voglia di riscatto. Proveranno perciò a prendersi più punti possibile. Noi però giochiamo in casa e veniamo da una bellissima vittoria, ottenuta da un grande gruppo. Dobbiamo provare a tenere alto l’entusiasmo e sfoderare ancora una volta la voglia di far bene in campo. Così facendo daremo filo da torcere a chiunque“. La P2P Givova, a digiuno dalla sfida casalinga con Ravenna, deve assolutamente conquistare l’intera posta in palio per prepararsi poi ad un altro match clou, in programma il 3 dicembre a Capriglia contro Olbia. “Ne veniamo fuori se rabbia e concentrazione saranno nostre fedeli alleate per tutta la partita. Ripartiamo dai primi due set giocati con la corazzata Chieri, prima che si spegnesse la luce“, sintetizza coach Castillo.

UFFICIO STAMPA (Umberto Li Gioi, redattore)

 

Rispondi