#gosigel

Sport ed impegno sociale, la Pallavolo Marsala nelle scuole e tra i giovani

La storia recente della Pallavolo Marsala è stata raccontata diffusamente dalle pagine dei maggiori quotidiani sportivi nazionali ed i successi storici, come la promozione in A2 conquistata nel 2012, fa parte dei ricordi più belli della nostra città. La prima squadra è la vetrina della società che, grazie all’impegno di dirigenti appassionati, continua ad essere leader nel proprio campionato. E’ da tempo prima in classifica in B1 e tutto lascia sperare che possa restare protagonista fino al termine della stagione, ma tanto quanto i risultati prestigiosi che conquista la formazione allenata da Ciccio Campisi, inorgoglisce il lavoro fatto con i giovani in palestra ed il lavoro di promozione dei veri valori dello sport portato avanti nelle scuole.
Un lavoro certosino che va avanti da anni, dietro la luce dei riflettori, e con il solo intento di promuovere i veri valori troppo spesso soffocati dalla competizione esasperata tesa soltanto alla vittoria o all’annullamento dell’avversario.
Lo spirito delle iniziative della Pallavolo Marsala è di valorizzare la funzione educativa e sociale dello sport quale fondamentale fattore di crescita ed arricchimento della personalità dell’individuo, di tutela della salute e miglioramento della qualità di vita. “Promuovere lo sport – ha sottolineato il presidente della Pallavolo Marsala, Massimo Alloro – significa fare promozione della salute. Il modo migliore per indicare ad un giovane uno stile di vita sano è quello di intraprendere un’attività sportiva. Ogni giovane che riusciamo a portare in palestra è per noi motivo di orgoglio. I dati sull’incidenza dell’obesità tra gli adolescenti sono in continua crescita e, come dirigente di una prestigiosa società sportiva, ho il dovere di fare qualcosa di concreto per i ragazzi della nostra terra”.
Di concreto nella Pallavolo Marsala c’è un settore giovanile che è leader nell’Italia meridionale. Lo scorso anno la formazione Under 18 si è qualificata per le finali nazionali piazzandosi all’11^ posto assoluto e la squadra Under 16 ha vinto il titolo regionale. Ma come se non bastassero i titoli presenti in bacheca, c’è il roster della Prima squadra che fa capire quale sia la strada dei migliori talenti: in organico quest’anno ci sono giocatrici come Patti, Ognibene e la giovanissima Corbasa che sono state colonne del settore giovanile.
“Paradossalmente i risultati del settore giovanile sono l’aspetto meno importante dell’attività – ha spiegato Maurizio Buscaino, direttore sportivo della Pallavolo Marsala – a noi interessa educare alla cultura dello sport i nostri giovani, poi è chiaro che quando scendiamo in campo lottiamo per vincere. Sono questi valori che promuoviamo negli incontri che abbiamo periodicamente con gli studenti delle nostre scuole. Incontri che non rappresentano un momento ludico, ma di impegno vero e concreto a favore dei giovani. Crediamo nell’aspetto sociale dello sport e siamo convinti che soltanto fornendo esempi positivi ai nostri giovani possiamo aiutarli nel loro percorso di crescita”.

Rispondi

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful