#gosigel

Non basta una “super” Agola…Cutrofiano è la bestia nera della Sigel!

Vince Cutrofiano come all’andata e come in quella occasione il risultato è di 3-1 per le salentine!

La Sigel non riesce a tornare dalla trasferta salentina con punti, subisce una sconfitta frutto di una gara in chiaroscuro dove non risulta sufficiente una Gabriella Agola in versione “tank” (ventisei punti per lei !!) e un quarto set giocato alla pari con le più quotate avversarie.

Coach Carratù era ben consapevole che questa gara rappresentava una sorta di “ultima spiaggia” per le sue ragazze in prospettiva play off e aveva ben caricato l’ambiente, al Palacesario pubblico delle grandi occasioni e tifo alle stelle, in campo Cutrofiano schiera Della Rosa/Karalyus, Basciano/Ferro, Baglivo/La Bianca, libero Maggipinto dall’altra parte coach Campisi risponde con la consueta formazione Gennari/Ruberti, Agola/Culiani , Pinzone Vecchio/Antonaci con Giombetti libero.

Pronti via….1-0 Cutrofiano!! La Sigel non ha nemmeno il tempo di capire di che colore è la palla che si trova già sotto! 25-15 il parziale parla chiaro, la partenza è schock!!

Per fortuna l’orgoglio non fa difetto alla squadra marsalese e la risposta, nel secondo parziale, è degna di questo nome.

Il rientro in campo nel secondo set ci fa rivedere una Sigel ordinata e grintosa con una buona correlazione muro/difesa e con Ruberti e Agola che cominciano a “menare”, si ripristina subito l’equilibrio con un perentorio 25-17 per le lilibetane.

Ma gli errori sono dietro la porta e nel terzo set la squadra marsalese sbaglia tanto, troppo per riuscire a rimanere in partita e Cutrofiano con il trio Ferro/Basciano/Karalyus chiude i conti senza difficoltà:25-16 per le pugliesi e pubblico in delirio!

Il quarto set è di un equilibrio “mostruoso”, le due squadre non riescono a staccarsi mai l’una dall’altra, Cutrofiano ha la consapevolezza di avere l’opportunità di chiudere il match e portare a casa tre punti importanti per la corsa play off, Marsala orgoglio e sudore, si rende conto che in fondo sta giocando una buona pallavolo, all’altezza delle più quotate avversarie e non vuole mollare facilmente. Ne viene fuori una frazione “da applausi”!! Bella pallavolo, il pubblico si diverte, scambi lunghi con difese attente, Marsala sempre avanti e Cutrofiano incollato al suo collo..si arriva ai vantaggi!

La Sigel ha due opportunità per andare al tie break, ma le spreca entrambe, Cutrofiano invece no: 27-25 .

Vince la squadra di casa, meritatamente 3-1, riportandosi sotto nella corsa play off, Marsala esce battuta ma non ridimensionata, restano nella mente le cose buone viste anche in salento, ma bisogna lavorare ancora tanto sui numerosi errori che “banalmente” la squadra commette nei momenti topici della gara.

Con questa vittoria Cutrofiano ritorna prepotentemente in corsa verso i play off anche se la vittoria di Maglie a Palmi consegna, al momento, il terzo posto alla squadra leccese, Marsala scivola invece al settimo posto, ma non c’è tempo per piangersi addosso, sabato prossimo arriva la “corazzata” Palmi a Marsala e bisogna farsi trovare pronti per ripartire alla grande….chi lotta può anche perdere, ma chi non lotta ha già perso in partenza!!!

Rispondi

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful