#gosigel

Marsala si assicura Paola “boom boom”

Montava l’attesa nell’ambiente per il nome del principale finalizzatore del gioco azzurro in quanto la casella nell’essenziale ruolo di opposto finora era mancante. Sarà Paola Colarusso l’opposto della Sigel Marsala per la stagione 2019/2020. C’è stato modo per il pubblico marsalese in passato di ammirare i colpi di Paola “boom boom” (appellativo datole dalla gente ai tempi di Sala Consilina, ndr), ora la neoazzurra ha tutte le carte in regola per divenire una delle beniamine del tifo di casa.

La Colarusso, 31 anni compiuti lo scorso luglio, è alta 186 cm e ritroverà a Capo Boeo Cecilia Vallicelli, sua compagna nella stagione di A2 2012/2013 a Sala Consilina. Entrambe andranno a formare la diagonale d’attacco nella loro ormai prossima avventura.

Anni d’oro e irripetibili quelli di Sala per il neoacquisto. Aggiungendo pure che la Colarusso da capitano, in quattro anni di militanza con le cicognine, è stata artefice di un doppio salto dalla B2 alla A2. Gran parte dell’esperienza l’ha maturata tra i campi di A2 e B1 la pallavolista beneventana, ma lucana d’adozione. Con le ultime stagioni giocate vicino casa (Fiamma Torrese e BCC SGR Manfredonia).

Rispondi