#gosigel

LA SIGEL SCONFITTA A FILOTTRANO DALLA LARDINI NELL’ANDATA DEI PLAY OFF PROMOZIONE SABATO PROSSIMO AL PALA BELLINA DI MARSALA IL RITORNO

Il primo passo avanti verso la serie A è della Lardini Filottrano che si aggiudica la partita di andata della prima fase dei play off promozione contro la Sigel Marsala. La squadra marchigiana vince 3-0 (25-20 25-20 25-22) facendo valere il fattore campo ed una maggiore determinazione nei momenti topici del match.
Davanti a circa un migliaio di spettatori, a Filottrano la Sigel ha provato a mettere sul taraflex le proprie “armi”, quelle stesse “armi” che hanno consentito alla squadra di Campisi di chiudere al primo posto il Girone D del campionato di B1. Contro la “reginetta” del Gruppo C, è andata in scena una partita combattuta ed avvincente. Una prima partita perché, già, sabato prossimo al Pala Bellina ci sarà la “rivincita” con eventuale spareggio a Filottrano.
Campisi ha subito schierato la claudicante Padua (reduce da una distorsione alla caviglia) preferendo puntare sul “solito” sestetto titolare con Conti al palleggio, Agola e Padua in banda, Nasari opposto, Macedo e Pinzone centrali con Gibertini libero. Dalla parte opposta, c’è un gruppo che ha sbaragliato la concorrenza nella regular season vincendo 21 partite e perdendone solo 5 (di cui 4 al tie-break).
Il primo set è all’insegna dell’equilibrio: 8-6 al primo e 16-14 al secondo timeout tecnico. Nasari porta ad una sola lunghezza il distacco (16-15), ma la Lardini gioca meglio i punti decisivi andando a chiudere sul 25-20.
La Sigel non si perde d’animo ed aumenta il ritmo nel secondo set riuscendo a mettere subito la freccia grazie anche agli errori in battuta delle padroni di casa. Il vantaggio di 2 punti al primo timeout tecnico (6-8) fa ben sperare ma la Lardini conferma di essere squadra tenace e combattiva e, con un parziale di 10-5, ribalta il punteggio al secondo timeout tecnico (16-13). Campisi inserisce Ognibene per Macedo e poi Patti per Agola, ma la squadra di Luca Paniconi non dimostra incertezze chiudendo ancora sul 25-20.
Trascinata dal tifo del pubblico di casa, la Lardini punta chiudere subito la partita, ma si scontra con la reazione della Sigel che non si arrende nonostante le precarie condizioni di alcune delle sue giocatrici. La squadra di Campisi ci mette il cuore: va al primo timeout tecnico con 2 punti di vantaggio (6-8), vantaggio che riesce a mantenere anche al secondo timeout (14-16), ma così come nei precedenti set nel finale la Lardini offre il meglio di sé riuscendo ad incamerare set (25-22), partita e primo punto nella prima fase dei play off.
Sabato prossimo 24 maggio, alle ore 18, al Pala Bellina è in programma il ritorno con la Sigel determinata a pareggiare i conti.

2 Responses

  1. dai sigel marsala che non è finita forza ragazze forza tutti noi siamo con voi. comunque vada grazie di tutto di questa splendida stagione di questo sogno. comunque vada i più grandi siete sempre voi.

Rispondi