#gosigel

I volti nuovi della Sigel Pallavolo Marsala: Michela Culiani, Sara Ruberti, Giula Gennari, Sofia Giombetti ed Erika Marino

Dopo aver riconfermato lo staff tecnico, il capitano Clara Pinzone Vecchio e le altre due centrali Camilla Macedo e Valentina Ognibene, la forte schiacciatrice di Castelvetrano Gabriella Agola il direttore sportivo Maurizio Buscaino, di concerto con gli altri dirigenti, ha deciso di aggregare al roster della prima squadra anche la giovanissima Diana Spanò, opposto di appena 15 anni.

 Per completare l’organico, la società ha scelto la politica di investire su giovani atlete che, già nella passata stagione, aveva avuto modo di visionare e che si erano ben disimpegnate.

 In cabina di regia, dopo l’addio di Eleonora Conti accasatasi a Maglie ed il ritorno di Daniela Inglese in quel di Trapani, è stata chiamata la diciottenne di Ostia Giulia Gennari, 184 centimetri e tanta voglia di far bene. Pronta a subentrare in corso d’opera e desiderosa di tornare a far bene con la maglia del suo Marsala è stata tesserata anche Erika Marino, classe 1987. “Sì, ritorno a casa, ritorno nella società nella quale sono cresciuta ed ho conquistato tante vittorie – ha detto la Marino – sono emozionata e felice di indossare una maglia gloriosa e sono felice di giocare in un campionato di assoluto prestigio come la B1”.

 Arriva dalla serie “A1” il nuovo libero della Pallavolo Marsala. È Sofia Giombetti 21 anni, nata a Pesaro e nella passata stagione in forza alla Chateau D’Ax Urbino Volley. “Non ho avuto alcun dubbio ad accettare la proposta di Marsala – ha detto la Giombetti – sia per il progetto che mi è stato presentato sia perché è stata la mia ex compagna di squadra Alessandra Casoli, quasi marsalese di adozione, a consigliarmi”.

 Ha girato l’Italia, con la pallavolo, Michela Culiani, altro colpo di mercato del d.s. Maurizio Buscaino. 25 anni, ha già vissuto in Lazio, Veneto, Umbria e Marche; il viaggio è partito da Roma, dove era passata per la trafila delle giovanili e aveva collezionato un quarto posto nei campionati nazionali. “Sono davvero molto contenta – ha esordito la schiacciatrice romana – volevo un’esperienza al  sud, dopo aver giocato nei gironi del nord e del centro, ed ho scelto Marsala per mettermi nuovamente alla prova”.

 Infine, è arrivata a Capo Boeo l’opposto di ruolo Sara Ruberti. Nata a Viareggio nel 1990, alta 186 centimetri, ha militato nel Club Italia (2005/2006), nel Sangiuliano (2002-2005), Club Italia (2005-2006), nel Casciavola (2007-2011), nel Biancoforno Volley Santa Croce (2011-2012), Alfieri Cagliari (2012-2013) e Orizzonte Volley (2013-2014).

Rispondi

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful