#gosigel

Gli auguri del Presidente

 

Si chiude con l’ennesima sconfitta il 2017, avaro di risultati ma esaltante nel suo contesto. E’ stato l’anno che questa estate ci ha riconsegnato la serie A2, per la seconda volta nella nostra storia. Una storia di sport e di passione che da anni ci accompagna, tra piccole palestre e stupendi palazzetti. Abbiamo incrociato tanti avversari, ci siamo confrontati su parquet e taraflex prestigiosi, abbiamo conteso l’ultimo pallone a squadre titolate e siamo orgogliosi della nostra storia. In una città disattenta nei confronti dello sport e tra le macerie di altre discipline sportive, una volta prestigiose e portatori di gloriosi vessilli, oggi noi siamo qua a raccontare di una passione che va oltre l’impossibile. Va oltre le difficoltà logistiche che ci portano a trasferte lunghissime con un ritmo incessante, a sforzi fisici e mentali che devono trovare posto tra quelli economici. Va oltre le sconfitte. Ma siamo qua a rivendicare con orgoglio che Marsala, almeno quella della pallavolo femminile, la Sigel Marsala Volley, lotterà fino all’ultimo pallone, fino all’ultima goccia di sudore, fino all’ultimo respiro. Come siamo abituati a fare da tantissimi anni a questa parte. E’ questo l’augurio mio e di tutta la società per questo nuovo anno che bussa alla porta, è l’augurio delle nostre giocatrici e dello staff tecnico, di chi lavora dietro le quinte e che rende importante il nostro lavoro, è l’impegno che vogliamo prendere nei confronti della nostra gente, di coloro che ci ama davvero, di quelli che come noi non molleranno mai.
Auguri di un felice 2018 a tutti voi, che sia prospero e foriero di nuovi successi.

  • Massimo Alloro

1 Response

  1. Anonimo

    sono pienamente d’accordo con te caro Massimo. Conosco benissimo tutti i sacrifici che fa la società per portare avanti nel migliore dei modi questo sogno che si chiama serie A. Mi piacerebbe che anche coloro i quali ancora oggi sono scettici dei vostri sacrifici apprezzassero quello che voi fate giornalmente . E allora da parte mia un grosso augurio di buon 2018 sperando che sia una anno ricco di risultati positivi che ci porterebbero alla tanto sperata salvezza.

    Andrea De Stefano

Rispondi a Anonimo Annulla risposta