#gosigel

Disco rosso in abbruzzo per le “valchirie” della Sigel

Le valchirie, nella mitologia, erano delle guerriere armate su cavalli alati, quindi donne combattenti e coraggiose…ma contrariamente a questo simbolo simpaticamente accostato alle ragazze della Sigel Pallavolo Marsala, di quelle coraggiose combattenti se ne sono perse le tracce!

Terza sconfitta consecutiva per le lilibetane, maturata questa volta in terra abruzzese, contro le rivali della Dannunziana Pescara, per 3-1, ma quello che preoccupa in casa Sigel, è l’assoluta ed insolita assenza di combattività per almeno due set.

Solo nella prima frazione, vinta per 25-22 e se vogliamo nella quarta, persa per 21-25, si sono visti a tratti le caratteristiche che avevano fatto emergere dai bassi fondi della classifica, la Sigel nel girone d’andata, in particolare quella rabbia agonistica che ha sempre caratterizzato le azzurre.

Sul terzo e quarto set, persi rispettivamente per 12-25 e 8-25, conviene calare un rispettoso quanto vergognoso silenzio!!

Pinzone e compagne sono sparite dal campo rispettando il ruolo di “sparring partner” delle proprie avversarie in quello che lo stesso staff tecnico marsalese ha definito un…. “allenamento” per la Dannunziana Pescara!!

Ci sarà molto da lavorare in settimana per “ricostruire” nel morale le ragazze lilibetane, ma sopratutto bisognerà fare quadrato e ritrovare in fretta il bandolo della matassa, cosa non facile, sopratutto se teniamo conto del prossimo avversario che si troveranno sulla strada; infatti sabato prossimo al Palabellina scenderà l’Arzano, terza forza del campionato, squadra che sta attraversando uno splendido stato di forma e reduce da una vittoria da tre punti su Maglie.

Al di là dei rocamboleschi parziali subiti nel secondo e terzo set, restano sotto gli occhi di chi ha seguito la partita una Sigel svogliata e incolore, prigioniera dei suoi tantissimi errori e con pochissime idee…per Campisi non sarà facile tirare fuori dalle sue ragazze il meglio delle caratteristiche, ma sicuramente, in settimana, il coach azzurro si farà sentire e anche la società sarà “presente” , come sempre, per lavorare, tutti insieme, e riportare la barchetta in acque più tranquille.

 

IL TABELLINO

SIGEL PALLAVOLO MARSALA: Ruberti 13, Culiani 11, Agola 10, Pinzone 8, Gennari 2.

DANNUNZIANA PESCARA: Calista 6, Di Gregorio 12, Spagnoli 19, Di Bacco 9, Borrelli 11, Guadagnino 1, Bianchi 16.

Rispondi

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful