#gosigel

Da 6 a 14 anni per vivere subito da protagonista lo sport, l’attività di MiniVolley fiore all’occhiello della Pallavolo Marsala

Due gruppi suddivisi per età che “studiano” per diventare campioni, ma soprattutto “studiano” per conoscere ed apprezzare lo sport. Sono i 2 gruppi del MiniVolley della Pallavolo Marsala, società che fa dell’attività giovanile il suo fiore all’occhiello.
I risultati ottenuti dalle formazioni Under 14, Under 16 ed Under 18 sono noti, ma alle spalle delle giovani promesse c’è un movimento che muove i primi passi di un cammino che tutti sperano possa portare lontano. “La priorità è di far praticare lo sport ai bambini – sottolinea il Coordinatore del settore giovanile della Pallavolo Marsala, Maurizio Falco – al comodo divano di casa, noi contrapponiamo il divertimento in palestra. Un sano divertimento fatto di condivisione, di spirito di gruppo e di movimento”.
Sono due, come detto, i gruppi del “MiniVolley” che si allenano al Pala Bellina: il primo, curato dalla centrale della Sigel Valentina Ognibene, comprende ragazze da 6 a 10 anni di età, mentre il secondo, composto da giovani atlete da 11 a 14 anni, è seguito da un’altra giocatrice,
Elena Mistretta.
“Il corso – spiega Maurizio Falco – ha preso il via nello scorso mese di ottobre e si articola in 3 allenamenti settimanali”.
Parallelamente all’attività di base, la Pallavolo Marsala ha avviato il progetto “Diventa una giocatrice di serie A”, iniziative che permette alle ragazzine fino a 14 anni di partecipare ad un corso speciale gratuito. Per far parte di questo gruppo bisogna avere un unico fondamentale requisito: essere alta almeno 1,70 e presentarsi ogni giorno alle 15.30 al “Pala Bellina”.

Rispondi