#gosigel

Ancora una vittoria esterna per la Sigel Pallavolo Marsala! Prima da tre punti…

Culiani - Ruberti - Agola

 

IL TABELLINO

Acca Montella AV – Sigel Pallavolo Marsala 1-3 (14-25, 22-25, 25-23 e 21-25)

SIGEL MARSALA: Ognibene, Giombetti, Antonaci 3, Spanò, Agola 13,  Culiani 16, Gennari 4, Marino, Pinzone Vecchio 8, Ruberti 25.

ACCA MONTELLA: Kostadinova 22, Boccia 13, Mauriello 12, Murri 9, Labate 5, Piscopo 1, Matarazzo 1.

Primo successo esterno da tre punti per la Sigel Pallavolo Marsala. Dopo la vittoria al tie break di una settimana fa in terra pugliese, la formazione di coach Ciccio Campisi si è imposta per 1-3 contro l´Acca Montella.
Ottimo approccio al match, pochissimi errori nei fondamentali e tanta determinazione: sono stati questi gli ingredienti che hanno permesso alla compagine lilybetana di aggiudicarsi i primi due set. Nel primo, grazie anche all´imprecisione in fase di ricezione e, soprattutto, in battuta delle irpine, Pinzone e compagne sono riuscite a mettere a segno un importante break che ha permesso di chiudere sul 14-25.

Più combattuto il secondo parziale che ha visto le azzurre recuperare dopo essere state sotto al secondo time out tecnico (16-12). Come spesso accade, forse per il classico calo psicologico per via del doppio vantaggio e complice anche qualche disattenzione di troppo, nel terzo set le locali sono state brave a giocare punto a punto e, nel finale, a chiudere il set a proprio favore.

In quello che poi è stato l´ultimo atto della gara, le marsalesi sono state attente a non lasciare spazi alle locali e, trascinate da una straordinaria Michela Culiani, hanno vinto set e partita.
Un successo importante che ha permesso di conquistare 5 punti in due partite esterne, di recuperare ad un inizio difficile e di guardare con fiducia al prossimo impegno casalingo contro il San Vito.

 

LA CRONACA

Buon avvio di gara da parte delle lilybetane che, dopo aver giocato punto a punto fino al primo time out tecnico (7-8), hanno iniziato a pigiare sull´acceleratore e sono riuscite a realizzare un buon break che ha permesso di approdare al secondo time out sul punteggio di 11-16. Il finale di set è stato tutto appannaggio delle marsalesi che si sono portate avanti 0-1.

Decisamente più equilibrato e combattuto il secondo parziale. Dopo un buon avvio delle lilybetane, approdate avanti di due al primo time out tecnico, le irpine hanno iniziato a ricevere meglio e sono riuscite a riacciuffare e superare le marsalesi, andando in panca per il secondo time out tecnico sul punteggio si 16-12. Dopo un serrato confronto con coach Campisi, Pinzone e compagne sono tornate in campo determinate ed hanno immediatamente riacciuffato Montella sul 20-20. Finale avvincente, deciso dalla solita Ruberti, la migliore in campo con Culiani, che ha realizzato gli ultimi due punti del set.

Le azzurre, avanti 0-2, sono tornate in campo determinate a chiudere la partita. Invece, qualche distrazione di troppo, ha permesso alla compagine locale di giocare punto a punto fino al termine del set, poi vinto grazie ad un ottimo spunto di Kostadinova.

Nel quarto parziale, però, le giovani atlete di coach Campisi hanno nuovamente ripreso a giocare con la giusta cattiveria agonistica e, sotto di uno al primo time out tecnico, con l´ingresso in campo anche della marsalese Valentina Ognibene al posto della Antonaci, hanno acquisito un minimo vantaggio al secondo time out tecnico, incrementandolo nel finale di set, chiuso poi sul 21-25 grazie ad una incontenibile Culiani.

Grazie alla terza vittoria consecutiva, la seconda lontano dal “Pala Bellina”, le ragazze del presidente Alloro fanno un altro balzo in avanti in classifica generale e, adesso, potranno godersi il ponte dell´Immacolata. Da martedì, torneranno poi a lavoro per preparare la sfida interna prevista da calendario tra una settimana contro il San Vito.

Rispondi

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful