#gosigel

Ancora un successo per la Sigel Pallavolo Marsala. Battuta la Cedat 85 3-0

festa volley

SIGEL PALLAVOLO MARSALA – CEDAT 85 SAN VITO 3-0 (25-23, 25-19, 25-13)

SIGEL PALLAVOLO MARSALA = Ognibene, Giombetti, Antonaci 5, Spanò, Agola 7,  Culiani 13, Gennari 4, Marino, Pinzone Vecchio 12, Ruberti 15.

Al termine di un match ben giocato e mai messo in discussione, la Sigel Pallavolo Marsala ha conquistato la quarta vittoria consecutiva, la prima con un perentorio 3-0, liquidando agevolmente la pratica Cedat 85 San Vito.

Le azzurre, tranne all’inizio di ogni set, che è stato giocato punto a punto, sono sempre riuscite ad avere in mano le redini della gara e in virtù dei pochi errori commessi, ridotti davvero al minimo, ed hanno reso semplice una partita che, assolutamente, non lo era.

Una vittoria che permette alla compagine cara al presidente Massimo Alloro di fare un bel balzo avanti in classifica generale e, soprattutto, di affrontare con serenità l’ultima trasferta del 2014 in quel di Roma.

LA CRONACA

La gara è iniziata in salita per le ragazze di coach Ciccio Campisi che sono subito andate sotto 0-2. Immediata, però, la reazione di Pinzone e compagnhe che sono riuscite a recuperare e sorpassare le pugliesi portandosi avanti 4-3, giocando punto a punto fino al primo time out tecnico chiuso in svantaggio. Il match è proseguito in modo estremamente equilibrato e le distanze, alla seconda pausa tecnica, sono rimaste invariate. Nel finale, però, la maggior determinazione delle azzurre, trascinate da un pubblico non numeroso ma estremamente partecipe, ha permesso di mettere a segno un break decisivo, che ha permesso di avere ben 4 palle set. Dal 24-20, però, la Cedat si è portata sul 24-23, sbagliando poi la battuta e consegnado il parziale alle lilybetane.

Nel secondo set, dopo un inizio nuovamente in salita almeno fino al primo time out tecnico, la squadra del presidente Massimo Alloro ha iniziato a pigiare sull’acceleratore ed ha preso il largo approdando al secondo stop sul 16-11; finale di set senza storia con l’allungo delle marsalesi che hanno chiuso con un eloquiente 25-19.

In quello che poi si è rivelato essere l’ultimo atto della gara, Pinzone e compagne sono state brave a non calare di concentrazione, a non lasciare spazi di recupero alla Cedat e, contestualmente, a lottare su ogni pallone. Il risultato è stato di una netta vittoria, la prima per 3-o, con un equilibrio iniziale e poi uin monologo assoluto lilybetano: 8-7, 16-10 ed un roboante 25-13!

Rispondi

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful